DALLA VOSTRA PARTE. INVECCHIAMENTO, FRAGILITA’ E DEMENZE

A Galzignano Terme (PD), presso la residenza per anziani “Residenza al Parco”, il 29 marzo 2017 si è svolto il primo seminario formativo gratuito aperto agli operatori e professionisti del settore socio-sanitario e assistenziale e ai cittadini del territorio, col patrocinio del Comune.
L’evento, dal titolo “Dalla vostra parte. Invecchiamento, fragilità e demenze: subire il problema o agire con l’impegno?”, inserito all’interno di due proposte sul tema “Conoscere l’utente, ascoltare i suoi bisogni”, è stato condotto da Ferdinando Schiavo, medico neurologo e autore del libro “Malati per forza”.

 

Molto interessante, la spiegazione inerente al subentrare della non autosufficienza e della malattia legato all’uso di farmaci, generalmente somministrati all’anziano e l’analisi sulla differenza di genere, che ha dato il “la” all’avvio del progetto “Ciabatte rosse”.
Di cosa si tratta? “La medicina di genere – ha spiegato Schiavo – tenta di combattere l’errata convinzione che vi sia equivalenza tra uomo e donna. La diversità ignorata comporta errori diagnostici e terapeutici dalle conseguenze in parte evitabili, per il genere femminile.  Le anziane vivono circa cinque anni più degli uomini, sono più bisognose di attenzioni in campo medico, subiscono le ripercussioni di una medicina non adeguatamente preparata a conoscere e interpretare le differenze di genere, una medicina in cui sopravvive la passività (è solo vecchio), da nichilismo (non c’è niente da fare) e infine da fatalismo (rassegniamoci). Col progetto Ciabatte Rosse, che parafrasa Scarpette Rosse, voglio portare alla luce questa realtà sommersa”.

 

L’attenzione all’ospite è al centro dell’intervento della residenza e oggetto di un continuo monitoraggio sulla qualità, da parte di Società Dolce.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi